menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Newsletter

lunedì 12 gennaio 2009

Otto milioni per le famiglie numerose

Approvate le linee programmatiche per l’utilizzazione delle risorse assegnate alla Regione Lazio, pari a 8.342.411 euro, per la sperimentazione di interventi per l’abbattimento dei costi dei servizi per le famiglie con quattro o più figli, per la riorganizzazione dei consultori familiari e per la qualificazione delle assistenti familiari.

Le iniziative che i Comuni interessati possono intraprendere sono finalizzate all’abbattimento dei costi dei servizi attraverso l’assegnazione di un contributo economico per il pagamento delle utenze e per agevolare l’uso dei trasporti pubblici.

Per aiutare le assistenti familiari nel percorso professionale, la Regione promuove anche misure per favorire l’emersione del lavoro sommerso, attraverso l’agevolazione sugli oneri fiscali e previdenziali dei contratti di lavoro.

Il finanziamento va incontro anche alle esigenze dei più piccoli con il sostegno della scolarità, grazie alla riduzione del costo dei servizi di mensa scolastica, trasporto, libri di testo e iscrizione scolastica. A parità di posto in graduatoria, precede il nucleo con il maggiore numero di figli minori.

L’entità del contributo viene stabilita dal Comune di Roma e dai Comuni o enti capofila, sentiti i Comuni del distretto. Le risorse complessivamente disponibili sono ripartite tra il Comune di Roma e i Comuni o gli enti capofila di distretto in base al numero di famiglie con quattro o più figli residenti.